skip to Main Content

Slide

Attrezzature di lavoro

Il corso è rivolto ai lavoratori che intendono conseguire l’abilitazione di operatore per la conduzione e/o utilizzo delle seguenti attrezzature:

  • Piattaforme di lavoro mobile elevabili (Ple)
  • Gru a torre
  • Gru mobili
  • Gru per autocarro
  • Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo
  • Trattori agricoli e forestali.

I corsi di formazione, avendo valore abilitante – sulla base dell’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012, che riporta in dettaglio contenuti e modalità per ciascuna attrezzatura – sono strutturati e finalizzati a fornire le necessarie conoscenze e competenze per la conduzione e l’utilizzo in sicurezza delle attrezzature soprariportate. In particolare, per ciascun corso sono previsti tre moduli con l’obiettivo di fornire le conoscenze indispensabili riguardo alla normativa di riferimento (modulo normativo), agli aspetti tecnici relativi alle attrezzature (modulo tecnico) e alle procedure operative relative alla conduzione e utilizzo (modulo pratico).

 

 

Autorespiratori

Il corso ha l’obiettivo di trasferire ai lavoratori che faranno uso degli APVR, per attività lavorative o di emergenza, i concetti fondamentali sull’utilizzo degli apparati autorespiratori con le modalità di sicurezza e di controllo previste. In particolare il corso è articolato in 3 incontri da 4 ore ciascuno: nel primo, gestito da un formatore sicurezza, si analizza la normativa vigente in materia in materia di sicurezza (Decreto 2 maggio 2001 n° 226 – D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81); nel secondo, gestito da un medico, vengono forniti cenni sulla fisiologia della respirazione e conseguenze della insufficienza di ossigeno sull’organismo umano; nel terzo, gestito da un istruttore tecnico, vengono descritte le principali tipologie di autorespiratori e il funzionamento degli APVR, ed effettuata la prova pratica di indossamento e utilizzo degli APVR MSA.

Le rimanenti 8 ore, previste dal Decreto 2 maggio 2001 n° 226 e riguardanti le specifiche sostanze chimiche con cui il lavoratore viene o può venire a contatto durante la specifica attività lavorativa, vengono lasciate in carico al RSPP della singola azienda.

Il corso autorespiratori deve essere aggiornato:

  • Ogni 6 mesi se gli APVR vengono utilizzati per la gestione delle emergenze.
  • Ogni anno se gli APVR vengono utilizzati in modo costante durante la normale attività lavorativa.

Back To Top